Ho deciso di risparmiare qualcosa in vista di progetti futuri. Pur essendo una persona con uno stipendio normale, tendo a bruciarlo troppo in fretta: vivo ancora coi miei, non devo pagare affitto, bollette e niente, al massimo collaboro alle spese mettendo una piccola parte e a volte ho pagato alcune rate dei piccoli prestiti veloci che avevo contratto i miei genitori.

Nel corso di quest’anno ho speso veramente tanto: sono stato in Spagna per quindici giorni, godendomela alla grande tra Spa e serate in discoteca con tavolo prenotato e bottiglia di champagne. Ho comprato una moto, che ho finito di pagare da poco, ho dovuto ricomprare il pc dato che il mio è morto di punto in bianco, e per puntare in alto mi sono preso un bel Mac.

Col computer ci lavoro, produco musica nel mio piccolo e mi diletto anche con la fotografia. A tal proposito, ho preso due nuovi obiettivi che mi servivano e mi mancavano, quindi altre spese da aggiungere.

Ma, parlando con la mia ragazza, mi sono reso conto di aver speso un po’ troppo. Stavo già guardando altre cose che avrei potuto comprare, ma ho deciso di passarci sopra: vorrei cambiare smartphone, stavo per prendere l’iPhone 6 Plus (io ho un iPhone 6), ma col senno di poi mi è sembrata un’idea malsana e poco intelligente. Aspetterò l’uscita del Galaxy S7 e comprerò quello – come compromesso, lo prenderò subito, al day one.

In più stiamo pensando di andare a convivere, quindi dovrò mettere da parte qualcosa. Stavo pensando di chiedere ai miei di provare a farmi pagare per due mesi almeno tutto quello che occorre pagare: utenze, affitto, spesa. Siamo in tre, per cui più o meno le spese per convivere in due saranno grossomodo simili.

Mi serve un piano di budget personale per non sperperare i miei soldi, vediamo se così facendo riuscirò a tenere qualcosa da parte in vista dei progetti futuri.